informazioni +39 071 9942700
 
 

Richiesta rimborso quota RLST

La documentazione richiesta ed il modulo vanno inviati tramite:

FAX                  071 2916286
E-MAIL             quotarlst@opramsicurezza.org
POSTA             con prova di consegna
c/o   EBAM –  Via Primo Maggio 142/C – 60131 Ancona – AN

 

ENTRO e NON OLTRE :   28 FEBBRAIO 2018

 


Per poter ottenere il rimborso della quota relativa al Rappresentante dei Lavoratori alla Sicurezza Territoriale (RLST) le aziende artigiane oltre 15 lavoratori che hanno il Rappresentante dei Lavoratori alla Sicurezza Aziendale (RLSA), dovranno compilare il modulo predisposto ed allegare necessariamente la seguente documentazione:

  • Copia verbale di elezione del RLS sottoscritto dai lavoratori (e successive riconferme o rielezioni)
  • Attestato di frequenza al corso per RLS ed eventuali aggiornamenti ai sensi del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.
  • Comunicazione del nominativo del RLS invio telematico all’INAIL (ricevuta e progressivo della richiesta)

* * *

Qualora l’azienda non disponesse di tale documentazione si invita a prendere contatti con uno dei RLST della Provincia di appartenenza, i nominativi dei RLST sono disponibili sul sito, al fine di programmare un incontro in azienda per visionare e sottoscrivere la documentazione inerente la sicurezza (DVR, POS, etc), svolgere la riunione periodica con i lavoratori (art.35 D.Lgs 81/2008 e smi), partecipare alle decisioni sulla formazione da erogare ai lavoratori, consigliare utilizzo adeguati DPI ed altro, ottemperando così a quanto previsto dalla normativa vigente in materia.

Si ricorda, altresì, che le quote relative al rimborso della quota annua per lavoratore corrispondono ad Euro 12.00 (ovvero Euro 1.00 al mese) come previsto dalle disposizioni di legge previste dalla Bilateralità Artigiana dove il servizio di RLST è già compreso nella quota mensile [non scorporabile] che l’azienda versa tramite F24 – cod. EBNA, a partire dal mese di contribuzione o dalla validità della carica esercitabile in qualità di RLS aziendale.

 

Il rimborso NON è retroattivo. Sono valide SOLO le domande pervenute l’anno successivo a quello per cui si fa richiesta.


L’importo di Euro 18,75  per la quota RLST risulta suddiviso nel seguente modo:

(1) una quota annua per lavoratore di almeno Euro 12,00 sarà destinata alle OO.SS. Regionali, a seguito della nomina degli RLST, per il sostegno e il finanziamento delle attività
(2) una quota annua per lavoratore fino a Euro 6,75 sarà destinata a garantire la funzionalità degli Organismi Bilaterali, le attività formative e le iniziative di tutela della salute e della sicurezza di cui all’art.51 del D.Lgs 81/2008 e smi
NOTA: Nel caso in cui in azienda sia presente il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), all’impresa comprovante tale carica attiva del lavoratore, ritorna la quota di cui al precedente punto (1)



ATTENZIONE

Si ricorda che, come previsto [vd. art.47 cc.5 e 6,8 D.Lgs 81/2008 e s.m.i.] dall’Accordo Nazionale Interconfederale del 13/09/2011 Applicativo del D.Lgs 81/2008 e smi, le aziende artigiane fino a 15 dipendenti aderenti al Sistema Bilaterale hanno già univoco il RLS Territoriale [cfr. punto 2], considerata la forma di rappresentanza più adeguata a tale realtà; laddove invece, in tali imprese, siano già presenti RLS Aziendali, purché con regolare e documentata elezione e formazione, potranno operare nel corso del triennio del loro mandato [cfr. punto 2.2.2] e saranno rieleggibili solo se le Parti Sociali regionali ne valideranno la prosecuzione.



mod. Rimborso quota RLST F24: Versamento unico aziende artigiane  EBNA > quota Rlst


 


				
				
 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

 

Altri Articoli in Modulistica

 
 

Condividi questo Articolo